A teatro per imparare la Felicità.

Stavo cercando un modo divertente e leggero per passare le chiavi della felicità.

La pienezza é infatti uno stato naturale e se noi non la ostacoliamo con le nostre visioni di mancanza appare spontaneamente.
Mi piacerebbe che tutti, iniziando dai ragazzi, potessero comprendere che hanno potere creativo e che la vita non va subita, ma accettata e co-creata “insieme” all’amorevole Presenza che tutto è; dico “insieme” a Lei perché questa é la sensazione/visione che abbiamo finché non ci accorgiamo di essere una cosa sola con la stessa tenera Presenza. A quel punto si é pura presenza che crea.

Mi piacerebbe che le persone prendessero coscienza del fatto che sono le artefici delle sensazioni che provano e che su queste possono agire in ogni istante.
Mi piacerebbe che tutti potessero vedere chiaramente che possono essere felici qui, ora semplicemente raccontandosi… altre storie.

Sì il problema maggiore sono le storie che ci raccontiamo; non ci hanno insegnato a creare storie felici purtroppo.
Cercavo quindi un modo divertente, leggero e adatto a tutti per rendere chiaro come sia possibile raccontarci storie che sappiano creare felicità.

E così é nato il corso show “Come ti Vedi?”

artw_come_ti_vedi_a5bv-01-2
Musica, luci, attori, ballerini si alterneranno ai miei interventi per introdurre lo spettatore a nuove possibilità di realtà.
La prima a teatro sarà a Padova il 25 novembre e potete acquistare i biglietti in prevendita a 25 euro al sito cometivedi.it.
Il 50% degli utili sarà dato a Emergency mentre il restante 50% servirà a sostenere il progetto Educare alla Felicità per portare nelle scuole gratuitamente questo spettacolo.

Andare a teatro per divertirsi e nel contempo apprendere chiavi importanti per vivere meglio…non é bellissimo? E sapere che i soldi spesi per questa serata andranno a sostenere progetti utilissimi?
Energia che gira, tutti siamo utili a tutti. Nel nuovo mondo funzionerà così.

In realtà funziona in questo modo anche nella vita di tutti i giorni: noi siamo preziosi per tutto l’universo ma non ce ne rendiamo conto perché pensiamo di essere i soli a beneficiare di ciò che sperimentiamo nel nostro universo interiore. Invece microcosmo e macrocosmo sono la stessa cosa; l’universo che vediamo là fuori è riprodotto frattalmente dentro di noi il che vuol dire che ciò che succede fuori accade anche dentro e viceversa. Per essere più corretti sarebbe meglio dire che c’é un solo infinito che è preziosa intelligenza e Presenza d’amore che si specchia sia nell’infinitamente piccolo che nell’infinitamente grande.

Questa sola e unica Presenza d’amore é arricchita da ogni acquisizione di informazione che accade, così ogni nostro processo interiore di consapevolezza arricchisce tutto l’universo. Quando passiamo dalla paura alla pace per esempio, quel passaggio, quel nostro processo interiore sarà unico, nel senso che realizzato proprio in quel modo non ne esisterà un altro.

Quando passiamo dal disequilibrio all’amore offriamo a tutto il collettivo nuove possibilità di realtà. E questo é il nostro grande compito, missione, lavoro: tornare all’amore dal punto in cui siamo, tornare all’amore partendo dalla storia che ci siamo raccontati fino a qua. Partiamo dalla nostra storia di mancanza di ora per raccontarci una storia di pienezza così che possiamo nutrirci di frequenze sempre più armoniche, coerenti, per poi riuscire passo passo a vivere senza storia. Solo così potremmo essere infatti figli dell’attimo, solo così ci ricorderemo che la nostra unica vera storia é che siamo infinito amorevole e intelligente.

E poiché siamo infinito pensate quanto tutti siamo così importanti! Ognuno di noi apre nuove strade per gli altri, nuove possibilità di realtà e quando questo accade siamo luce che nutre tutto l’universo. Condividiamo con tutto e tutti i nostri movimenti interiori. Nutriamo tutta la creazione con le stesse frequenze con le quali nutriamo noi stessi.

Siamo tutti uno e la separazione che vediamo non esiste. È solo la Presenza infinita che si specchia in infinite forme consapevole che ogni forma, ogni immagine, ogni storia non é reale ma solo l’ologramma che contiene l’infinito per dare la possibilità all’infinito di sperimentarsi in un’altra possibilità di realtà.
Noi e le nostre piccole storie personali…siamo così attaccati a ciò che pensiamo di essere, alla nostra identità, alle qualità che pensiamo di avere così come ai nostri limiti.

E se fosse l’universo intero a chiederci di mollare la presa della nostra storia personale? E se ci chiedesse di iniziare ad aprirci alla possibilità di non esistere nella forma che abbiamo sempre creduto di essere? E se scoprissimo di essere l’universo stesso in tutta la sua infinita presenza d’amore? Perché continuare a raccontarci storie di mancanza…storie dove non si riesce ad esistere nella nostra vera natura di pienezza, libertà, amore e beatitudine?

Cari amici vi aspetto il 25 novembre per essere tutti insieme…a nutrire l’universo.

Di seguito le pubblicazioni editoriali dell’autrice di questo articolo, Carlotta Brucco:

I Cinque Abbracci Carlotta Brucco I Cinque Abbracci
Una pratica moderna ed efficace per essere liberi e felici
Carlotta Brucco Compralo su il Giardino dei Libri
Il Segreto dell'Essenza Il Segreto dell’Essenza
Il cuore delle antiche vie spirituali
Carlotta Brucco Compralo su il Giardino dei Libri
Meditazione - Il Segreto dell'Essenza (DVD) Meditazione – Il Segreto dell’Essenza (DVD)

Carlotta Brucco Compralo su il Giardino dei Libri
Meditazione - Il Segreto dell'Essenza (Videocorso Streaming) Meditazione – Il Segreto dell’Essenza (Videocorso Streaming)

Carlotta Brucco Compralo su il Giardino dei Libri

Ti Potrebbe anche Interessare:

CONDIVIDI
Articolo precedenteLivelli Energetici, Condizionamenti, Database Atavico: David R. Hawkins
Articolo successivoCosì puoi raggiungere DAVVERO uno stato di risveglio in 24 ore
Nata nel 1971 è cresciuta sotto la guida di grandi lama tibetani e altri maestri di diverse tradizioni spirituali avendo così modo di approfondire lo studio e la pratica di antichi metodi e tecniche di autoconoscenza. Cogliendo da sempre i principi essenziali su cui si basano le metodiche apprese e sperimentate, diffonde da oltre 25 anni un sistema di educazione alla vita per il risveglio della vera natura dell’essere umano adatto alla nostra cultura e società diffondendolo in strutture pubbliche e private. Nel 2011 Carlotta e suo marito Stefano Giuseppe Dell’Orto fondano neomRevolution con la Mission di aiutare nell’opera di risveglio delle piene potenzialità dell’essere umano in modo che possa vivere in pienezza, appagato e felice. Dal 2010 Stefano e Carlotta collaborano insieme come NEOM sui progetti di Branding e Advertising per promuovere una comunicazione più etica ed efficace diffondendo messaggi utili all’animo umano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here