Ho il piacere di condividere con te una bella scoperta che ho fatto attraverso una pratica che uso da un po’ di anni che è la tecnica della radiestesia; tramite questa competenza, ho trovato i Fiori di Bach da utilizzare in autunno, stagione di introspezione e, ogni volta, rimango sempre piacevolmente stupita.

L’Autunno è il periodo del ritorno dentro di sé, dell’ascolto del proprio Io; viene definita la stagione della Morte e della Rinascita perché, come sappiamo e notiamo tutti, la natura si trasforma dai variopinti colori caldi e sgargianti, alle foglie che si seccano e cadono lasciando l’albero spoglio, per poi rigermogliare.

Proprio in questi giorni mi è arrivato un messaggio molto appropriato che dice:

“Vidi alcune foglie autunnali cadere da un albero, e poi un albero ormai privo di tutte le sue foglie. Udii queste parole: non preoccuparti. La forza vitale è all’interno, e da essa scaturirà il nuovo. Sappi che il vecchio deve morire, affinché possa nascere il nuovo”.

tratto da:

Le Porte Interiori Le Porte Interiori
Meditazioni quotidiane
Eileen CaddyCompralo su il Giardino dei Libri

 

Così mi è arrivata l’idea di cominciare a proporre, nei miei articoli, i fiori di Bach che possono aiutare e sostenere nelle 4 stagioni annuali e, magari, tra una stagione e l’altra, farti conoscere tutti i 38 fiori calati nei 7 stati d’animo negativi che Bach ha vissuto, trasmutato e portato alla conoscenza di tutti.

Mi auguro possa piacerti questa mia scelta e che possa trovare beneficio nell’usarli.

Eccoti i 5 Fiori di Bach per l’Autunno che ti consiglio:

1. CHESTNUT BUD

gemma di Ippocastano; “rientrare in noi stessi per imparare e non ripetere più gli stessi errori”

DONO: aiuta a sviluppare la capacità di osservazione e di apprendimento per comprendere meglio le lezioni della vita; ci ricorda che essa può essere vissuta solo nel presente imparando dagli errori passati per creare un futuro migliore.

CRISTALLI: Calcite verde, Cianite, Corniola

COLORI: arancio, giallo, indaco e viola

CHAKRA: 2 e 6

AFFERMAZIONE: Io Sono Presenza per imparare dai miei errori

2. CRAB APPLE

Melo Selvatico; “Purificazione”

DONO: lavora sul senso di vergogna e sul ritrovare un senso di purezza, sia interiore sia esteriore; aiuta a liberarci da tutto ciò che ci fa sentire “sporchi” sia a livello fisico che mentale, compresi i pensieri tossici. Antibiotico naturale e disintossicante. Fiore da portare sempre con sé.

CRISTALLI: Ambra, Avventurina verde, Corniola, Diaspro rosso

CHAKRA: 1 e 2

COLORI: Rosso, nero, arancio e giallo

AFFERMAZIONE: Io mi amo e mi accetto così come sono

3. HEATHER

Calluna vulgaris o Brugo; “Bambino bisognoso”

DONO: Aiuta a darsi il riconoscimento e l’amore che meritiamo, che non ci è stato dato e che si cerca all’esterno diventando logorroici e accentratori di attenzione; ci riporta all’ascolto di noi stessi e degli altri abbandonando l’idea di sentirci soli.

CRISTALLI: Crisoprasio, Quarzo Rosa, Rodonite, Corniola, Lapislazzuli

CHAKRA: 2, 3, 4 e 5

COLORI: arancio, giallo, verde, rosa e blu

AFFERMAZIONE: Io mi prendo cura dei miei bisogni e sono nell’ascolto degli altri

4. HONEYSUCKLE

Caprifoglio; “sguardo e pensieri rivolti sempre al passato”

DONO: Aiuta a ritornare con la mente a vivere nel presente, nel qui e ora, dove ci sono tutte le possibilità per co-creare un futuro bello, pieno e felice; smettendo di rimpiangere il passato in quanto, è proprio nel presente, che tutto si può trasformare ed evolvere.

CRISTALLI: Legno fossile, Diaspro Rosso, Quarzo Rosa

CHAKRA: 1 e 4

COLORI: Rosso, Nero, Verde, Rosa

AFFERMAZIONE: Io ringrazio il mio passato perché mi aiuta a creare il mio presente

5. ASPEN

Pioppo Tremulo; “la paura del non conosciuto”

DONO: Protegge dalle influenze astrali e aiuta ad avere il coraggio di affrontare quelle paure inspiegabili e vaghe che si sentono ma che non si vedono e non si spiegano.

CRISTALLI: Tormalina nera, Onice nera, Ametista, Fluorite, Quarzo Ialino

CHAKRA: 6 e 7

COLORI: Azzurro, indaco, viola e bianco

AFFERMAZIONE: Io ho il coraggio di sentire energie e presenze invisibili con forza d’animo

USO: 2-4 gocce sotto la lingua, dalle 2 alle 4 volte al giorno, lontano dai pasti.

IN SINTESI I FIORI DELL’AUTUNNO CI DICONO CHE:

“Per accogliere il Bambino ferito e bisognoso di amore, ci è richiesto di entrare dentro noi stessi, per imparare ad ascoltarci e ad accettare la nostra sensibilità e i nostri talenti, purificandoci da pensieri tossici e senza soffermarci troppo sul passato ma imparando, da lì, i nostri errori per germogliare a vita nuova”.

Con Gioia ti saluto, augurandomi che, tutto ciò che hai letto, ti sia piaciuto e abbia stuzzicato un po’ la tua curiosità e ti comunico che, presto, uscirò con un nuovo articolo dove ti farò conoscere i fiori di Bach che lavorano e agiscono sullo stato d’animo della PAURA.

Per maggiori info ti invito a visitare la mia pagina facebook: https://www.facebook.com/indacomotivator/

Di seguito ti indico dove puoi reperire questi 5 fiori di Bach:

Chestnut Bud - Integratore Alimentare Chestnut Bud – Integratore Alimentare
Soluzione MadreCompralo su il Giardino dei Libri
Aspen Aspen
Soluzione MadreCompralo su il Giardino dei Libri
Crab Apple - Malus Sylvestris Crab Apple – Malus Sylvestris
Il rimedio della puliziaCompralo su il Giardino dei Libri
Heather - Calluna Vulgaris Heather – Calluna Vulgaris
Conforto per chi si sente soloCompralo su il Giardino dei Libri
Honeysuckle - Lonicera caprifolium Honeysuckle – Lonicera caprifolium
Per chi rimpiange la felicità perdutaCompralo su il Giardino dei Libri
CONDIVIDI
Articolo precedente7 Incredibili Esperienze che Potresti Vivere Durante il Risveglio Spirituale
Prossimo articoloCome Trattare gli Animali Tramite Preparazione e Utilizzo delle Microdosi
Mi chiamo Natascia Sacchetti sono nata nella bella e calorosa Romagna, precisamente a Cesena, nel 1973 e sono mamma di 4 splendidi ragazzi in piena adolescenza. Il mio percorso, nel mondo del naturale prima e nell'olistico poi, inizia nel 1995 prima conoscendo, utilizzando e promuovendo prodotti per la pulizia della casa e integratori per la persona a base vegetale, poi frequentando vari corsi di naturopatia e counseling dove mi sono specializzata nei Fiori di Bach e nell'utilizzo dei Cristalli per riequilibrare i Chakra. L'incontro decisivo però, che ha dato una svolta letterale alla mia vita, è arrivato nel 2014 quando sono entrata a far parte dei Pionieri dell'Accademia per Motivatori Human Project di Padova, creata da Monia Zanon e Andrea Masiero; durata due anni e conclusa nel 2016. Ora sono un Operatore Olistico iscritta SIAF Italia con livello Professional con codice ER1962P-OP e Coach Motivazionale CSEN-CONI. Nel 2017 sono diventata socia/collaboratrice del Centro Olistico "Il fiore della vita", a Cesena, dove propongo sia consulti motivazionali nella relazione d'aiuto sia laboratori di gruppo per adulti dove lavoro con la simbologia del disegno associandolo alle meditazioni per andare a ricontattare e riscoprire i desideri, dimenticati, del nostro Bambino Interiore. Finalmente sto facendo il lavoro che ho sempre sognato e portare Gioia, Serenità e Felicità agli altri è lo scopo della mia vita. Grazie Grazie Grazie

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here