Corso Consigliato della Settimana:

Meditazioni - Omega Healing Accelerated Healing Brain Training Meditazioni - Omega Healing Accelerated Healing Brain Training (12 CD Audio e Manuale) Come aumentare salute e benessere Roy Martina, Joy Martina Compralo su il Giardino dei Libri

Purificare l’aria è indispensabile per la salute sei d’accordo? Hai mai sentito parlare di ionizzazione dell’aria? Probabilmente no perché in pochi parlano dell’inquinamento domestico.

Siamo abituati a pensare che l’inquinamento più pericoloso sia quello percepibile all’aria aperta, in città, dove smog, inquinamento proveniente da fabbriche e riscaldamento possono mettere a dura prova l’apparato respiratorio e la salute.

In realtà anche in casa, in ufficio, negli ospedali vi sono particelle nocive dovute alla presenza di polveri, fumo, batteri, pollini, funghi.

Queste possono essere neutralizzate attraverso la ionizzazione dell’aria che aumenta la percentuale di ioni negativi presenti nell’aria.

Ora ti starai chiedendo: ma che cos’è uno ione?

Si tratta semplicemente di un atomo a cui sono stati tolti o aggiunti elettroni. In particolare gli ioni negativi sono quelli a cui sono stati tolti elettroni.

All’aria aperta di campagna o montagna la ionizzazione avviene in modo naturale grazie ai raggi ultravioletti e ai fulmini, proprio per questo nell’aria fresca di campagna o di montagna vi sono da 2000 a 4000 ioni negativi per centimetro cubo.

Basta fare un parallelo con una città inquinata, come Los Angeles, per capire le differenze: sulle autostrade di questa città nell’ora di punta vi sono meno di 100 ioni negativi per centimetro cubo.

L’importanza della ionizzazione dell’aria è tale che in alcuni Paesi europei e russi vi è l’obbligo nei luoghi di lavoro e negli ospedali di mettere in atto strategie per la ionizzazione dell’aria, in questo modo è possibile proteggere la salute.

In Italia ancora non è prevista la ionizzazione obbligatoria negli ambienti domestici caratterizzati da un’elevata fruizione da parte di persone, come uffici, ospedali, negozi, centri commerciali, ma è possibile attuare la ionizzazione negli ambienti di casa tramite uno ionizzatore

Si tratta di un elettrodomestico, semplice da usare, che filtra l’aria emettendo ioni negativi.

Questi si legano alle particelle in sospensione nell’aria, come fumo, polline, batteri, polveri, aromi e le caricano elettrostaticamente, impedendo in questo modo che possano girare libere nell’aria ed essere respirate. Il risultato è aria pulita e la creazione di un bio-clima sano e pulito.

Purificare l’aria con l’emissione di ioni negativi ed ozono è molto importante per tutta la famiglia, ma in particolar modo nelle stanze dove dormono i bambini che più di tutti soffrono di allergie e inoltre hanno un sistema immunitario ancora non completamente formato e quindi è più facile che subiscano gli effetti negativi dell’aria viziata.

Particolarmente utile è anche utilizzare uno ionizzatore dove sono presenti persone anziane.

Lo ionizzatore è semplice da usare perché può essere impostato in modo da avere un’emissione continuativa di ioni mentre l’ozono sarà emesso, su impostazione dell’utilizzatore, in base al livello di inquinamento presente nell’aria.

Quante volte ti è capitato di voler rigenerare l’aria di casa, ma aprendo le finestre ti sei accorto che l’aria era ancora più irrespirabile? Con lo ionizzatore questo problema non esiste.

Quali sono i gli effetti della purificazione dell’aria con l’emissione di ioni negativi ed ozono?

L’uso di uno ionizzatore come questo diminuisce le cause di allergie, ciò perché ha effetto nei confronti di minuscole particelle di polvere e pollini che possono essere irritanti per le mucose e creare fastidi.

Inoltre cancella le cause dell’asma assicurando a tutti una migliore respirazione, disinfetta l’aria portando le molecole di ossigeno ad uno stato attivo.

Lo ionizzatore cancella odori, anche quelli della cucina che possono essere particolarmente fastidiosi, e virus nell’aria, proprio per questo è molto efficace per chi trascorre molte ore fuori casa e rischia di portare dentro virus.

Infine, oltre ad essere efficace contro i pollini, ha effetti positivi anche contro muffe e funghi.

Grazie alla sua capacità pulente riesce ad abbattere anche le minuscole particelle presenti in solventi e vernici, proprio per questo l’uso è consigliato nel caso in cui si voglia tinteggiare casa o si acquistino nuovi mobili.

Il risultato è un ambiente sanificato e con aria pulita e minore incidenza di disturbi all’apparato respiratorio e all’epidermide come riniti, allergie, bronchiti, eczemi.

Pensa alla salute tua e dei tuoi cari: scegli di purificare l’aria con l’emissione di ioni negativi ed ozono:

Purificatore d'aria ad emissione di ioni negativi ed ozono
Purificatore d’aria ad emissione di ioni negativi ed ozono (PLH-M200C)

Ti Potrebbe anche Interessare:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here