Conosci già la zeolite?

Si tratta di un preziosissimo alleato per difendere il tuo organismo e liberarlo dalle tossine. Ti spiego in questo articolo come la puoi utilizzare per purificare il tuo organismo, ed un po’ di informazioni generali su questo minerale.

Che cos’è la zeolite?

Il nome deriva del greco, e significa fondamentalmente bollire (zein) pietra (lithos). Tale nome è dovuto al fatto che quando viene riscaldata, l’acqua che rimane incastrata nei suoi pori evapora. E’ infatti un minerale di origine vulcanica, con una struttura composta da tantissime particelle di piccole dimensioni, ed a pori regolari. Questa caratteristica è molto preziosa in quanto lo rende molto utile per purificare l’organismo in maniera decisamente profonda.

Infatti, all’interno della zeolite ci sono una serie di canali che si intersecano formando una sorta di reticolo, che ospita cationi (ad esempio magnesio, sodio o potassio) ed acqua. Questi cationi, vengono scambiati dalla zeolite con le sostanze di cui solitamente abbiamo desiderio di liberarci.

Non c’è un solo tipo di zeolite, ma più di 100, tra cui le classi principali sono: zeoliti con canale unidimensionale, bidimensionale e tridimensionale.

Quindi, a cosa serve la zeolite? E come può purificare il tuo organismo?

Lo fa assorbendo le tossine presenti nell’organismo, i metalli pesanti, ma anche i virus, eventuali batteri e sostanze chimiche che il nostro corpo ha assunto tramite alimentazione o respirando aria inquinata o pesticidi. Non ci rendiamo infatti conto di quanto nella vita moderna siamo sottoposti al rischio di assumere sostanze dannose e chimiche, che danneggiano il nostro apparato gastro-intestinale!

La zeolite è in grado di liberarcene, perché assorbe le sostanze a carica negativa, avendo essa stessa una carica negativa. Oltre tutto, non rischia di essere assorbita dallo stomaco, e viene espulsa dal nostro organismo insieme alle sostanze negative che ha assorbito.

Solitamente viene assunta in forma di polvere, prima dei pasti principali, quindi due volte al giorno.

ATTENZIONE: Non è consigliabile assumerne più di una punta di cucchiaino.

In alternativa, puoi trovare la zeolite in pietra oppure in capsule. Bisogna inoltre ricordarsi di associare alla sua assunzione quella di molta acqua, dato l’effetto depurativo del minerale.

Altre proprietà della zeolite sono:

  • Diminuire il senso di stanchezza, favorire la concentrazione. È infatti molto usata da chi studia o da chi ha un lavoro che richiede molta concentrazione;
  • Ridurre l’acido lattico, proprietà che la rende molto usata dagli sportivi e la rende uno degli integratori più usati, in quanto riduce anche il senso di stanchezza fisica ed aumenta la resistenza;
  • Avere effetto sanante per la pelle se lesa o soggetta a dermatiti o ad infiammazioni cutanee. La zeolite è spesso prescritta con applicazioni locali a chi soffre di acne o psoriasi, ed è presente come ingrediente in molti cosmetici e deodoranti per le sue proprietà anti traspiranti;
  • Essere un antiossidante naturale, proprietà che come saprai può difendere da una serie di patologie come cancro, diabete e così via

Di seguito dove puoi trovare la zeolite:

Zeolite Plus Attivata - 180 Capsule

Voto medio su 9 recensioni: Da non perdere

Zeolite - Elkopur 312® + Montmorillonite
Per 30 giorni-Elimina metalli pesanti, radioisotopi, tossine, istamina

Voto medio su 203 recensioni: Da non perdere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here