Car sharing: perché scegliere BlaBlaCar?

0
81
car sharing
Perché scegliere BlaBlaCar?

Ai giorni nostri, spostarsi da un punto all’altro di una città, o da una città all’altra, sta divenendo problematico. I motivi sono molteplici: il prezzo della benzina non esattamente basso, l’inquinamento sempre maggiore, i mezzi pubblici che – a seconda della città – a dispetto di abbonamenti e biglietti piuttosto costosi possono essere insufficienti o funzionare male.
Per ovviare a questo problema, negli ultimi anni ha cominciato a prendere piede il fenomeno del car sharing.

Di che si tratta?

[sociallocker id=908]

Come dice la parola, è una pratica che si basa sul mettere a disposizione uno o più posti in auto in caso di viaggi più o meno lunghi, facendo pagare ai passeggeri parte delle spese – benzina, eventualmente cibo, eccetera. Oltre al risparmio cui si va incontro (sia per il passeggero che per il conducente), può rivelarsi un’esperienza piacevole, divertente e interessante. Dunque, come cominciare? Ovviamente occorre tutelarsi, senza andare “alla cieca” e sfruttando dei servizi appositi.

Il miglior sito italiano, in questo senso, è senza dubbio BlaBlaCar.

car sharing

BlaBlaCar è una piattaforma online che consente a chiunque di iscriversi e di offrire o cercare un passaggio in auto. Effettuare l’iscrizione è molto semplice, totalmente gratuita, e richiede meno di un minuto: bisogna solamente accedere a questa pagina e inserire i propri dati o, in alternativa, cliccare sul bottone per iscriversi attraverso il proprio profilo Facebook.
L’intero sito si presenta estremamente facile da utilizzare, con una grafica pulita, minimale e rilassante.

Ma passiamo a qualcosa di più interessante: perché dovreste prendere in considerazione l’idea di iscrivervi a BlaBlaCar?

Anzitutto, i vantaggi pratici. Che siate dei pendolari o desideriate servirvene solo per viaggi occasionali, ammortizzerete di molto le spese di sorta. Viceversa, se cercate un passaggio non dovrete spendere soldi in biglietti per i mezzi pubblici, o, altrettanto, per l’intero costo dello spostamento in auto. Secondariamente, altro punto da non sottovalutare è che sebbene a molti piaccia viaggiare da soli, per altrettante persone effettuare un viaggio – specie se lungo – in totale solitudine può risultare pesante o noioso, e avere uno o più compagni di viaggio può risultare piacevole e divertente.

car sharing

Tuttavia organizzarsi in autonomia e senza intermediari può, oggettivamente, comportare molti, troppi rischi. BlaBlaCar sotto questo punto di vista è molto fiscale e attento.
Ogni utente deve fornire i propri dati personali e viene dotato di un feedback che verrà riempito dai propri compagni di viaggio una volta a destinazione.

Il feedback di ogni membro viene ovviamente pubblicato sul sito ed è ben visibile su ogni profilo, in modo che i potenziali compagni di viaggio possano prenderne visione e valutare se accettare o meno di viaggiarvi insieme. Inoltre, il sito mette a disposizione una scheda da compilare, per chiunque voglia offrire un passaggio, con tutti i dettagli utili allo scopo: il conducente è un fumatore/una fumatrice? Ammette, eventualmente, che qualcuno fumi in macchina? Gli/le piace chiacchierare?, eccetera.
Oltre a ciò, ovviamente, vi sono tutti i dettagli riguardo al costo del viaggio e alla tipologia di macchina utilizzata, con relativo grado di comfort.

car sharing Per quanto riguarda chi, invece, cerca un passaggio, tramite il motore di ricerca del sito può selezionare tutte le eventuali preferenze e scegliere poi, tra i risultati che compariranno, chi maggiormente corrisponda ai propri requisiti. Ovviamente, tanto più avrete un profilo dettagliato – ad esempio corredato di foto e profilo Facebook – e tanto maggiore sarà la possibilità che qualcuno vi contatti. Altrettanto, quanti più dettagli possibile inserirete riguardo la vostra proposta di viaggio, o offrirete al potenziale conducente, e tanto minori saranno i possibili disagi nei quali potreste incorrere.

Per quanto riguarda i pagamenti, infine, i rischi di fregature sono ridotti al minimo. Per i viaggi più costosi (ovvero superiori a 75 km) il pagamento del passaggio deve essere effettuato in anticipo dal passeggero direttamente sul sito, che ne tratterrà una piccola percentuale di commissione. A viaggio completato il conducente riceverà il pagamento direttamente sul proprio conto BlaBlaCar, dal quale potrà, se vorrà, trasferirlo sul suo account PayPal o sul proprio conto bancario.

Insomma, che decidiate di renderlo un “lavoro” fisso o che lo utilizziate una tantum, a nostro parere se viaggiate o cercate compagni di viaggio BlaBlaCar risulterà senza dubbio un validissimo alleato. Avvicinatevi anche voi al mondo del car sharing, e vedrete che potreste incorrere in sorprese inaspettate! Il migliore Car Sharing che possiate mai desiderare!

[/sociallocker]

Ti Potrebbe anche Interessare:

CONDIVIDI
Fondatore di BlogPositivo, Life Coach, Ipnologo alle Vite Passate, Amante dell'Amore. Appassionato e ricercatore di punti di unione tra scienza e spiritualità. Cultore del pensiero positivo, sempre in continua formazione. Conduco seminari esperenziali alle vite passate, conferenze su legge di attrazione, obiettivi, autoipnosi, chakra, sviluppo personale. In un mondo dove la PAURA tiene a scacco matto le persone imprigionandole mentalmente e non, notizie che stimolino il risveglio psicofisico e energetico dell'uomo sono altamente necessarie per mantenere alte le vibrazioni di ognuno: questo l'obiettivo di BlogPositivo.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here