Questa è la nostra vita!
e possiamo
immaginare come la vogliamo vivere
ma non abbiamo altra scelta oltre a
basarsi sul pensiero comune
difficile rompere le abitudini ed è conveniente
vivere come schiavi moderni;

noi non accettiamo più di
vivere nella gioia, nell’eguaglianza e nella fratellanza
i nostri figli vogliono
essere consumatori di marche, indifferenti e vuoti
ed è finita l’era in cui volevamo
valori come considerazione reciproca e amore per il prossimo

ora diamo premi che promuovono
l’ipocrisia, l’aggressione e l’orgoglio
non vediamo niente oltre a questo

è il nostro inno
e la speranza
non vive più in noi

il cinismo
è il nostro unico modo di sopravvivere

la comprensione che siamo connessi
è nata per fallire

la cultura dell’ego, con il disprezzo e la paura
ci avvolge ovunque
e l’atmosfera di calore, sicurezza e fratellanza
fa parte del passato

il governo della furbizia, dell’avidità e dello sfruttamento
si espande come una epidemia ed allaga la società

“ama il tuo prossimo come te stesso”
è il clichè più grande che esiste
“non cambierà nulla”

Questa è la nostra vita, ma la possiamo cambiare
INSIEME

(leggete ora il testo dal basso in alto)

Fonte: http://www.noi-insieme.it

CONDIVIDI
Articolo precedenteL’Ayni con gli Elementi nella Tradizione Spirituale Andina
Prossimo articoloVIDEO: Scopri Come Allenare il Muscolo dell’Anima
Paolo Babaglioni, blogger di crescita personale e di risveglio sociale tra i più amati e seguiti oggi in Italia. Entusiasta ricercatore in tutto ciò che riguarda il benessere e lo sviluppo della persona, dopo la laurea in Scienze Motorie si specializza in Ipnologia della regressione alle vite precedenti, nell’utilizzo creativo di tecniche meditative e nel Life Coaching. Attivatore motivazionale, divulgatore e formatore di primo piano, esplora con acuta agilità i punti di unione tra scienza, fisiologia e spiritualità. Scrive libri e conduce corsi (dal vivo e online) che consentono alle persone di padroneggiare in maniera autonoma gli strumenti pratici e le tecniche più efficaci per riappropriarsi della propria vita e della propria felicità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here