Oggi desidero condividere con te 20 frasi di Jung che ti aiuteranno a riflettere profondamente sulla tua vita.

PRIMA DI CONTINUARE.. Cliccando QUI riceverai da subito sul tuo Messenger di Facebook tutti i miei nuovi contenuti, articoli, video, dirette facebook e numerose iniziative formative. Ti aspetto 🙂

Secondo Carl Gustav Jung era chiaro il fatto che siamo esseri spirituali e che avere una relazione spirituale con noi stessi ci aiuta veramente a comprendere gli aspetti più profondi di ciò che siamo.

Dal sito www.cgjungpage.org: “Carl Gustav Jung è uno dei creatori della moderna psicologia del profondo, che cerca di facilitare una conversazione con le energie inconsce che si muovono attraverso ognuno di noi. Ha contribuito con molte idee che continuano a dare spunti di studio contemporanei: archetipo, persona, ombra, anima e animus, tipologia della personalità, interpretazione dei sogni e molte altre tematiche. Aveva un profondo apprezzamento per la vita creativa e considerava la spiritualità una parte centrale del viaggio umano.”

Questa sintesi della sua vita e del suo lavoro si collegano profondamente a ciò che è l’evoluzione collettiva. Nel raccogliere le frasi di Jung in questo articolo, ho iniziato ad apprezzare ancora più il suo lavoro. E’ stato chiaramente un profondo pensatore con una profonda conoscenza del suo essere interiore.

Jung aveva inoltre un apprezzamento per l’astrologia che negli ultimi tempi, grazie al corso di primo livello che ho prodotto qui sul blog con Marco Marini, ho iniziato a capire sempre di più e coglierne un profondo valore.

Qui non parliamo di aprire il quotidiano di turno e leggere il tuo oroscopo generalizzato ma della vera essenza dell’astrologia.

Se anche tu vuoi partecipare al corso di astrologia clicca QUI >

Ecco di seguito le 20 frasi di Jung che ritengo siano non solo una rappresentazione accurata del suo lavoro, ma che portano ad un’importante riflessione interiore.

1. Non si diventa illuminati immaginando scenari luminosi, ma portando alla luce le proprie oscurità interiori.

2. Non aggrapparti a qualcuno che se ne va, altrimenti non sarà possibile incontrare colui/colei che sta per arrivare.

3. Rendi cosciente l’inconscio, altrimenti sarà l’inconscio a guidare la tua vita e tu lo chiamerai destino.

4. Tutto ciò che ci irrita negli altri, può portarci a capire noi stessi.

5. L’incontro di due personalità è come il contatto tra due sostanze chimiche; se c’è una qualche reazione, entrambi ne vengono trasformati.

6. La vostra visione diventerà chiara solo quando guarderete nel vostro cuore. Chi guarda all’esterno, sogna. Chi guarda all’interno, apre gli occhi.

7. Non sono quello che mi è successo, sono quello che ho scelto di essere.

8. L’anima contiene non meno enigmi di quanti ne abbia l’universo con le sue galassie, di fronte al cui sublime aspetto soltanto uno spirito privo di fantasia può non riconoscere la propria insufficienza.

9. Ciò che la natura richiede al melo è che produca mele e al pero che produca pere. Da me la natura vuole che io sia semplicemente un uomo, ma un uomo cosciente di ciò che è.

10. Nel nostro inconscio niente è da rifiutare, ma semplicemente da risintonizzare e trasmutare.

11. Troppo corpo, e lo spirito muore; troppo spirito, e il corpo muore.

12. Se sei una persona di talento, questo non significa che hai vinto qualcosa. Significa che hai qualcosa da offrire.

13. Non si diventa illuminati immaginando figure di luce, ma divenendo coscienti del buio

14. Non aggrapparti a qualcuno che se ne va, altrimenti non sarà possibile incontrare chi sta per arrivare

15. Ho curato molte centinaia di malati di mente. Tra quelli d’età superiore ai 35 anni, non ce n’è stato neppure uno il cui problema, in ultima analisi, non fosse quello di scoprire un senso religioso nella vita.

16. Ciò a cui opponi resistenza persiste. Ciò che accetti può essere cambiato.

17. Chi percepisce contemporaneamente la propria ombra e la propria luce vede se stesso da due lati e, in tal modo, raggiunge il centro.

18. Mostratemi un individuo sano di mente, e lo curerò per voi.

19. Chiunque cerchi di adattarsi al gruppo e nello stesso tempo seguire il suo fine individuale, diventa nevrotico.

20. Dentro di noi abbiamo un’Ombra: un tipo molto cattivo, molto povero, che dobbiamo accettare.

Quale tra queste frasi di Jung ti è stata più utile? Se hai piacere, scorrendo la pagina puoi lasciare il tuo commento.

Ami leggere? Cliccando qui trovi tutta la bibliografia di Jung..

.. Mentre qui di seguito ti indico 3 letture utili per comprendere meglio i testi e il lavoro di Carl Gusatv Jung:

Jung e lo SciamanesimoJung e lo Sciamanesimo
L’anima fra psicanalisi e sciamani
C. Michael SmithCompralo su il Giardino dei Libri
Introduzione alla Lettura e allo Studio del Pensiero di Carl Gustav JungIntroduzione alla Lettura e allo Studio del Pensiero di Carl Gustav Jung
La Psicoterapia Analitica come Psicoterapia Psicodinamica-Esistenziale
Luca Valerio FabjCompralo su il Giardino dei Libri
Guida alla Lettura del "Libro Rosso" di C. G. JungGuida alla Lettura del “Libro Rosso” di C. G. Jung

Bernardo NanteCompralo su il Giardino dei Libri

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci qui il tuo nome