Oggi venerdì 21 dicembre 2018 è solstizio d’inverno. Potrebbe non essere qualcosa che vale la pena celebrare per alcuni ma per tantissime persone è un giorno estremamente spirituale e colmo di rituali sacri.

Significato spirituale del solstizio d’inverno

 

Il solstizio d’inverno ha così tanti significati spirituali che è molto ma molto più che semplicemente “il giorno più corto dell’anno”.

Per molte culture in tutto il mondo, il solstizio d’inverno (che quest’anno cade appunto il 21 dicembre) segna un importante traguardo: è il giorno più corto dell’anno e la notte più lunga dell’anno, ed è un forte punto di transizione tra le stagioni che è impossibile ignorare.

Per questo motivo, è stato celebrato e venerato dalle antiche civiltà, culture indigene e varie religioni, ognuna delle quali ha i propri rituali.

Ogni anno, il solstizio d’inverno cade alcuni giorni prima di Natale e Capodanno. Questa non è solo una coincidenza.

In effetti, vi è un significato molto più profondo ossia la nascita del Sole (la Luce).

E guarda caso tutti i più grandi Maestri sono nati proprio appena dopo il solstizio d’Inverno, non solo Gesù.

Forse non lo sai ma oltre a Gesù vengono datati il 25 Dicembre anche Horus, Mithra, Buddha, Attis, Zoroastro, Dioniso, Krishna…

Se non sei particolarmente religioso o spirituale, potresti pensare che questo non ha niente a che fare con te.

In realtà, lo è! Guardalo da un altro punto di vista 😉

Il solstizio d’inverno è un momento di energia silenziosa, in cui hai l’opportunità di guardare dentro te stesso e concentrarti su ciò che desideri e di cui hai bisogno.

È il momento di fissare gli obiettivi e le intenzioni per il prossimo anno, esaminare e lasciare andare il tuo passato e apportare cambiamenti in te stesso.

Il solstizio è essenzialmente legato a un risveglio personale.

Rituali per il solstizio d’inverno

Approfitta della luce naturale

Nell’emisfero settentrionale, il solstizio d’inverno segna il giorno più corto dell’anno. Probabilmente verrà buio entro le 16:00. Cerca di uscire quando ancora c’è luce per entrare in contatto con la natura. Fai una passeggiata, sorseggia un buon thé all’aperto. Non avrai molto tempo, quindi approfittane finché puoi!

Illumina la tua strada attraverso le tenebre

 

Una volta che il sole tramonta, spegni tutte le luci e trascorri un momento al buio. Una volta che hai onorato la luce del sole nella tua mente e nel tuo cuore, puoi accendere alcune candele da solo o con i tuoi cari.

Fai un fuoco

 

Il solstizio d’inverno può riguardare la ricerca interiore e la liberazione di tutto ciò di cui non hai più bisogno. Fai un fuoco, raduna i tuoi cari o fallo da solo. Prendi un pezzo di carta, scrivi le cose che vuoi lasciar andare, quindi getta la carta nel fuoco come simbolo di rilascio.

Festeggia con amici e familiari

Una parte importante della celebrazione del solstizio d’inverno ha sempre mostrato l’AMore per amici e familiari. Prepara una picolla festa informale, divertiti con le persone a te care.

Concentrati su te stesso

 

Probabilmente il significato spirituale più importante del solstizio d’inverno è proprio di riflettere e ri-creare te stesso. Passo almeno un’ora con te stesso.

Accendi una candela, spegni le luci e abbraccia l’oscurità. Fai meditazione.

Articolo correlato: I 21 Giorni di Meditazione di Deepak Chopra e quale Dovresti Scegliere

Spegni il telefono e ogni oggetto che può distrarti.

Prenditi del tempo per riflettere profondamente su te stesso, sul tuo passato e su ciò che desideri per il tuo futuro.

Non essere severo riguardo alle tue decisioni e lascia davvero andare ciò che non ti serve più.

Potrebbe esserci un modo più perfetto per entrare nel nuovo anno?

Buon Yule

Libro consigliato

I riti del solstizioI riti del solstizio
pratiche, rituali e cerimonie per i cicli stagionali della terra
Richard Heinberg
Compralo su il Giardino dei Libri

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci qui il tuo nome