Conversazioni con Dio è basato sulla storia di Neale Donald Walsch.

Senza lavoro, senza famiglia, senza casa, mi mancava solo rompersi il collo in un incidente stradale a rinunciare e finire in un campo abbandonato di Dio senza casa. Sarà questa estrema situazione in cui Neale dovrà decidere tra due opzioni: abbandonare la sua fortuna o riscoprire se stesso e cercare, se necessario, le risposte che fornirà la forza di ricominciare.

Di seguito i Libri (che ti consiglio di leggere) da cui è stato tratto il Film:

Conversazioni con Dio Neale Donald Walsch Conversazioni con Dio – Libro Primo
Un dialogo fuori dal comune
Neale Donald WalschCompralo su il Giardino dei Libri
Conversazioni con Dio - Libro Secondo Neale Donald Walsch Conversazioni con Dio – Libro Secondo
Un dialogo fuori dal comune
Neale Donald WalschCompralo su il Giardino dei Libri
Conversazioni con Dio - Libro Terzo Neale Donald Walsch Conversazioni con Dio – Libro Terzo
Un dialogo fuori dal comune
Neale Donald WalschCompralo su il Giardino dei Libri
Meditazioni da Conversazioni con Dio Meditazioni da Conversazioni con Dio

Neale Donald WalschCompralo su il Giardino dei Libri
CONDIVIDI
Articolo precedenteVIDEO: Autostima – come aumentare e migliorare l’autostima
Prossimo articolo[GIOCO] In Forma per l’Estate: ci Facciamo Coraggio a Vicenda? (leggi qui)
Paolo Babaglioni, blogger di crescita personale e di risveglio sociale tra i più amati e seguiti oggi in Italia. Entusiasta ricercatore in tutto ciò che riguarda il benessere e lo sviluppo della persona, dopo la laurea in Scienze Motorie si specializza in Ipnologia della regressione alle vite precedenti, nell’utilizzo creativo di tecniche meditative e nel Life Coaching. Attivatore motivazionale, divulgatore e formatore di primo piano, esplora con acuta agilità i punti di unione tra scienza, fisiologia e spiritualità. Scrive libri e conduce corsi (dal vivo e online) che consentono alle persone di padroneggiare in maniera autonoma gli strumenti pratici e le tecniche più efficaci per riappropriarsi della propria vita e della propria felicità.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here