Per i problemi di apnea notturna rimedi e trattamenti ve ne sono diversi. In questo articolo ti farò una panoramica dandoti un’indicazione dei costi e fornendoti in fondo al post una soluzione, semplice, economica e soprattutto efficace nella maggior parte dei casi.

I rimedi per l’apnea notturna vanno dai cambiamenti dello stile di vita, come ad esempio la perdita di peso oppure il modificare la posizione in cui dormi, alla terapia CPAP, alla chirurgia o a dispositivi in silicone in grado di divaricare le vie nasali.

Apnea Notturna Rimedi e Trattamenti

1. CPAP: “Continuous Positive Airway Pressure”

Costo Elevato: tra 500€ e 3000€

La “Pressione continua positiva delle vie aeree” chiamata appunto CPAP, è un trattamento in cui viene indossata una maschera sopra naso e/o bocca mentre si dorme.

La maschera è collegata ad una macchina che eroga un flusso continuo di aria nel naso. Questo flusso d’aria aiuta a mantenere aperte le vie respiratorie in modo che la respirazione sia regolare.

Tra i rimedi di apnea notturna, il CPAP è il trattamento più comune ma qualora non avessi la possibilità soprattutto economica di sostenere una spesa di questo tipo ti consiglio di guardare il dispositivo a fondo articolo.

Questa procedura prevede anche un bi-livello (in inspirazione ed espirazione) di pressione positiva delle vie aeree chiamato BPAP.

2. Dispositivi Odontoiatrici

Costo Elevato: variabile in base al professionista

I dispositivi dentali possono aiutano a mantenere aperte le vie aeree durante il sonno. Tali dispositivi possono essere specificamente progettati dai dentisti con particolare competenza nel trattamento di apnea del sonno. Per questo motivo il costo di questo rimedio può essere ancora più elevato del precedente.

3. Chirurgia

Costo Elevato

Se l’apnea notturna è legata ad una devizione del setto nasale oppure a problematiche legata alla mascella la chirurgia può essere necessaria per correggere l’apnea notturna.

Le metodologie più comunemente utilizzate di un intervento chirurgico per l’apnea del sonno includono:

  • Chirurgia nasale: Correzione di problemi nasali, come il setto deviato .
  • Uvulopalatopharyngoplasty (UPPP): Una procedura che rimuove il tessuto molle nella parte posteriore della gola e del palato, aumentando la larghezza delle vie aeree in apertura della gola.
  • Mandibolare maxillomandibular: intervento chirurgico per correggere problemi del viso o ostruzioni alla gola che contribuiscono al verificarsi dell’apnea notturna.

4. Modifica dello stile di vita

Costo GRATIS

Tra le varie opzioni disponibili puoi:

  • Perdere peso.
  • Evitare alcol e sonniferi.
  • Modificare la posizione quando dormi (evita di dormire sulla schiena).
  • Smettere di fumare in quanto il fumo può aumentare il gonfiore delle vie aeree superiori che può peggiorare sia il russamento che l’apnea notturna.

5. Dispositivi in Silicone Anallergici

Costo 39€

In unione al punto precedente ossia alla modifica dello stile di vita, tra i rimedi economici estremamente funzionali per combattere l’apnea notturna vi sono dispositivi in silicone medico in grado di dilatare le vie respiratorie superiori.

Ti consiglio DormiRelax: lo trovi cliccando QUI:

Conclusione

In definitiva, in ottica apnea notturna rimedi, il mio consiglio è quello di optare inizialmente per l’utilizzo di Dormirelax e di modificare il tuo stile di vita.

Se ciò non dovesse darti alcun beneficio, allora orienta la tua attenzione sui dispositivi CPAP (ne trovi diversi anche su Amazon qui) oppure ad un intervento odontoiatrico o chirurgico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci qui il tuo nome