STORIA: C’era una volta un anziano saggio seduto ai margini di un’oasi…

0
630
anziano saggio
C’era una volta un anziano saggio seduto ai margini di un’oasi all’entrata di una città del Medio Oriente. Un giovane si avvicina e gli domanda:

C’era una volta un anziano saggio seduto ai margini di un’oasi all’entrata di una città del Medio Oriente. Un giovane si avvicina e gli domanda:

“Non mi sono mai recato da queste parti. Com’è il popolo di questa città?”

[sociallocker id=908]

L’uomo rispose con una domanda: 

“Com’erano i residenti della città da cui arrivi?”

“Cattivi ed egoisti, per questo motivo sono partito di là”.

“Così è il popolo di questa città!”, rispose l’anziano saggio.

Poco più tardi, un altro giovane si avvicina all’uomo e gli fece la stessa domanda:
“Sono da poco arrivato in questo paese. Com’è il popolo di questa città?”

L’uomo rispose con la stessa domanda:

“Com’era la gente della città da cui provieni?”

“Erano buoni, ospitali, onesti, generosi. Avevo molti amici e ho fatto tanta fatica a lasciarli”.

“Anche il popolo di questa città è così!”, rispose il saggio.

Un mercante che aveva portato i suoi cammelli ad abbeverarsi udì le conversazioni e quando il secondo giovane si allontanò si rivolse al vecchio con tono di rimprovero:

“Come puoi dare due risposte del tutto opposte alla stessa domanda fatta da due persone?

“Figlio mio”, rispose il saggio: ognuno porta nel suo cuore quello che è.
Chi non ha trovato nulla di buono in passato, non troverà nulla di buono nemmeno qui. Diversamente, colui che aveva degli amici onesti e sinceri nell’altra città, troverà anche qui degli amici fedeli.

Vedi, il fatto è che ogni essere umano è portato a vedere negli altri ciò che è nel suo cuore.

Leggi altre storie, BlogPositivo ti consiglia:

[easyazon_image align=”none” height=”500″ identifier=”8834412672″ locale=”IT” src=”http://www.blogpositivo.it/wp-content/uploads/2016/01/51WOMAFUoNL.jpg” tag=”paolobabag-21″ width=”350″]

[easyazon_image align=”none” height=”500″ identifier=”8834430123″ locale=”IT” src=”http://www.blogpositivo.it/wp-content/uploads/2016/01/51agtkH8oPL.jpg” tag=”paolobabag-21″ width=”341″]

[easyazon_image align=”none” height=”500″ identifier=”B019ZVWNNG” locale=”IT” src=”http://www.blogpositivo.it/wp-content/uploads/2016/01/51yii1zVK2BL.jpg” tag=”paolobabag-21″ width=”375″]

Fonte: http://www.benesserecorpomente.it/storia-zen-il-saggio-e-le-domande/

[/sociallocker]

CONDIVIDI
Articolo precedenteVIDEO: E’ del 2009 ma le Lacrime ad Ascoltare Susan Boyle Scendono Ogni Volta (dall’emozione)
Prossimo articoloVIDEO: In 1 Minuto il nuovo Spot WWF contro la vita social (da guardare)
Paolo Babaglioni, blogger di crescita personale e di risveglio sociale tra i più amati e seguiti oggi in Italia. Entusiasta ricercatore in tutto ciò che riguarda il benessere e lo sviluppo della persona, dopo la laurea in Scienze Motorie si specializza in Ipnologia della regressione alle vite precedenti, nell’utilizzo creativo di tecniche meditative e nel Life Coaching. Attivatore motivazionale, divulgatore e formatore di primo piano, esplora con acuta agilità i punti di unione tra scienza, fisiologia e spiritualità. Scrive libri e conduce corsi (dal vivo e online) che consentono alle persone di padroneggiare in maniera autonoma gli strumenti pratici e le tecniche più efficaci per riappropriarsi della propria vita e della propria felicità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here